Skip to content

Come tagliare i tubi di ghisa: con attrezzi manuali o elettrici

Come tagliare i tubi di ghisa: con attrezzi manuali o elettrici

I tubi in ghisa sono stati usati a lungo come materiale idraulico. Quindi, se possedete una vecchia casa, è probabile che il vostro impianto idraulico sia fatto di tubi di ghisa.

Questo è il motivo per cui è così importante sapere come tagliare i tubi di ghisa se si intende fare il proprio impianto idraulico.

Certo, tagliare un materiale così forte e fragile può sembrare un compito arduo, ma con un po’ di conoscenza e gli strumenti giusti, è in realtà abbastanza semplice.

Cosa avete bisogno per tagliare la ghisa?

Ci sono molti modi per tagliare i tubi di ghisa.

Ecco gli strumenti e i materiali di cui avrete bisogno per i cinque metodi più comuni

  • Metodo 1 Sega manuale
  • Metodo 2: Intaglio a freddo
  • Metodo 3: Troncatubi per ghisa
  • Metodo 4: Sega a gattuccio 
  • Metodo 5: Smerigliatrice angolare

È meglio scegliere un metodo che utilizzi gli strumenti che avete a disposizione. Utilizzare gli utensili elettrici è generalmente molto più facile di quello con utensili manuali.

Sega manuale

Si potrebbe pensare che tagliare i tubi di ghisa con un seghetto sia il metodo più economico.

Ti sbaglieresti.

La sega stessa è probabilmente lo strumento più economico di questa lista, ma la durezza dei tubi di ghisa significa che dovrai usare più lame di ricambio.

Per questo motivo, un seghetto non è raccomandato, a meno che non sia l’ultima risorsa. È il metodo che richiede più tempo e costi.

Quando si usa una motosega si sta essenzialmente tagliando avanti e indietro attraverso il tubo, sostituendo la lama se necessario.

Intaglio a freddo

Un altro metodo per tagliare a mano il tubo di ghisa è lo scalpello a freddo e il martello a sfera.

Anche se questo metodo è più facile da tagliare, ha lo svantaggio di richiedere un alto livello di abilità per completarlo.

Il metodo dello scalpello a freddo richiede abilità ed esperienza e dovrebbe essere usato solo da qualcuno che sa già come usare questo strumento manuale.

Un altro svantaggio è che richiede molto spazio per funzionare. Non solo avete bisogno di accedere all’intero tubo (compresi tutti i lati), ma avete anche bisogno di spazio sufficiente per usare il martello.

Nel caso del metodo dello scalpello a freddo, si traccia prima una linea sul tubo con il gesso. Usando uno scalpello freddo e un martello a punta sferica, fare piccoli tagli fino a rompere il tubo.

Troncatubi per ghisa

Un altro metodo portatile è quello di usare una Troncatubi a pressione.

La maggior parte dei fai da te non ha una sega elettrica, ma è relativamente facile ed economico noleggiarne una da un negozio di ferramenta.

Le frese a pressione sono di gran lunga il metodo più comune usato dagli idraulici quando lavorano con i tubi di ghisa. Fanno tagli puliti con il minimo sforzo.

Va notato che la fresa ad alta velocità è composta da una catena a rulli e un cricchetto, ed è il cricchetto che effettivamente taglia (rompe).

Basta avvolgere la catena intorno al tubo e applicare la pressione sulla maniglia del cricchetto. Questa catena taglierà il tubo fino a dividerlo a metà.

RIDGID 69982 Troncatubi per colonne di scarico installate modello 226, troncatubi a catena da 40 mm a 150 mm
36 Recensioni
RIDGID 69982 Troncatubi per colonne di scarico installate modello 226, troncatubi a catena da 40 mm a 150 mm
  • Utensile compatto e leggero da 432 mm progettato per tagliare tubi di scarico...
  • Adatto per applicazioni contro la parete e altre applicazioni in spazi stretti
  • Perfetto per il taglio dei tubi in ghisa, cemento e gres in spazi limitati

Sega a gattuccio 

Come tagliare i tubi di ghisa con sega a gattuccio

Non ti piace tagliare i tubi di ghisa con attrezzi manuali? O forse hai già un seghetto.

In questo caso, un seghetto alternativo è lo strumento giusto per tagliare la ghisa. Il problema è che ha bisogno di una lama speciale di diamante.

Un seghetto con una lama diamantata può tagliare i tubi di ghisa molto rapidamente e senza sbavature. È uno strumento relativamente mobile e può tagliare in spazi ristretti.

Come per gli altri metodi di questa lista, tagliare i tubi di ghisa con un seghetto alternativo è relativamente semplice.

Basta segnare la linea di taglio con il gesso, avviare la macchina e lavorare lentamente e con attenzione fino a quando il tubo è rotto.

Smerigliatrice angolare

Un altro elettroutensile adatto al taglio dei tubi di ghisa è la smerigliatrice angolare.

Infatti, un classico elettroutensile è adatto a questo compito. Taglia rapidamente e facilmente senza molto sforzo.

Assicuratevi che la vostra smerigliatrice angolare abbia un disco per tagliare il metallo; diamantato da 4″ è probabilmente la migliore.

Tracciare una linea di gesso lungo il taglio. Poi, usando la smerigliatrice angolare, tagliate lentamente il tubo fino a dividerlo in due.

Quando si usano strumenti potenzialmente pericolosi come gli utensili elettrici, come le smerigliatrici angolari, è importante indossare attrezzature di sicurezza appropriate come protezioni per le orecchie, per gli occhi e guanti da lavoro pesanti.

Conclusione

Ci sono molti modi per tagliare i tubi di ghisa. La vostra scelta dipenderà dagli strumenti disponibili, dalla vostra esperienza nell’uso di utensili elettrici e dallo scopo del vostro progetto.

Marco Pozzo
Follow me
5/5 (1 Review)